Openphoto/metadati

Da OpenVideo.

Le immagini scattate con le macchine fotografiche digitali contengono vari metadati, come il modello della fotocamera, la data e le modalità dello scatto (apertura del diaframma, tempo di esposizione, lunghezza focale, valore ISO, bilanciamento del bianco, etc.). Questi dati sono molto utili sia per organizzare le proprie foto sia per imparare qualcosa sulla fotografia.


Indice

Standard

I principali standard per i metadati delle immagini sono due:

  • EXIF: lo standard più diffuso e utilizzato.
  • XMP: è sviluppato da Adobe, che ne detiene il marchio, ma la specifica è pubblica e rilasciata con licenza BSD. È il formato del file sidecar usato sia da Adobe Lightroom che da DarkTable (che vuole essere appunto la versione libera del programma di Adobe).

Per leggere, modificare e aggiungere metadati si possono usare programmi a interfaccia grafica o programmi a linea di comando.


Programmi a interfaccia grafica

Conviene usare i programmi di gestione delle immagini, che danno anche la possibilità di modificare e aggiungere i metadati:

  • Digikam per l'ambiente desktop KDE.
  • Shotwell per l'ambiente desktop Gnome.

Pur essendo facili da usare, i programmi a interfaccia grafica possono essere limitati in certe situazioni.


Programmi a linea di comando (exiv2)

Installa il pacchetto exiv2.

Lettura

Per leggere i metadati di un file si lancia questo semplice comando:

exiv2 nomefile

Per poterli modificare bisogna conoscere prima il nome esatto del metadato secondo la specifica EXIF. Questa informazione me la dà il seguente comando:

exiv2 -pt nomefile


Modifica metadati esistenti

Spesso si ha necessità di spostare la data di scatto della fotografia (perché magari la macchina era impostata su una data sbagliata). Si usa il comando exiv2 ad e le seguenti opzioni:

  • -Y per l'anno
  • -O per il mese
  • -D per il giorno
  • -a per l'ora

Il valore di ogni opzione può essere positivo (per andare in avanti) o negativo (per andare indietro).

Ad esempio:

exiv2 ad -Y 1 -O -2 -D 20 -a 00:10 20091228_011000.jpg

Se la data di scatto iniziale è 28/12/2009 alle ore 01:10, col comando precedente diventerà 08/10/2010 alle ore 01:20 (20101008_012000.jpg, usando il formato di "exiv2 rename", vd. sotto).

Nuovi metadati

Per inserire nuovi metadati conviene inserire i comandi in un file di testo che verrà poi richiamato nel comando da terminale. Ad esempio, per inserire l'autore delle fotografie, creo un file cmd.txt contenente questa linea:

add Exif.Image.Artist			"Nome Cognome"

Quindi applico questo comando a tutti i file immagine di una directory con questo comando:

exiv2 -m cmd.txt *

Rinominare i file

exiv2 permette di rinominare molte immagini in un colpo solo:

exiv2 rename *

Il formato predefinito è AnnoMeseGiorno_OraMinutiSecondi (es: 20110606_121020).

Strumenti personali